Sistemi di marcatura, codifica ed etichettatura industriale

Marcatura Industriale: le prestazioni nell’Automotive

La codifica e la marcatura industriale è fondamentale nel settore dell’Automotive. Ogni singolo componente delle auto deve essere marcato, in modo da poter sempre ripercorrere a ritroso il percorso che ha fatto dalla sua realizzazione fino alla destinazione finale. Ad inserire l’obbligo di marcatura dei componenti auto in fase di produzione ci ha pensato il sistema legislativo nazionale ed internazionale, con l’introduzione di speciali codifiche che consentono di risalire al luogo in cui ogni pezzo è stato costruito, all’anno di produzione, al nome del costruttore, e ad altre informazioni utili per garantire la qualità del prodotto.

Componenti Automotive: l’importanza della tracciabilità

Poter assicurare la tracciabilità dei vari elementi che fanno parte dei veicoli offre la sicurezza di componenti conformi alle normative italiane ed internazionali. La presenza dei dati relativi alla produzione di ogni singolo elemento dell’Automotive deve essere presente in modo indelebile per permettere di poter usufruire della garanzia nel caso in cui tale pezzo risulti difettoso. Tale pratica consente anche di contrastare il rischio di contraffazione, che potrebbe tradursi in causa di rischio per l’automobilista. Un altro importante vantaggio derivante dalla tracciabilità consiste nelle indicazioni che la marcatura contiene e che possono rivelarsi preziose per una guida sicura. Pensiamo ad esempio ai dischi per i freni, che riportano marcato lo spessore minimo di utilizzo.

Normative che regolano la marcatura nel settore Automotive

Tutti i componenti Automotive devono essere marcati. Per il telaio è prevista la marcatura del VIN Number, uno speciale numero di identificazione che permette di conoscere subito tutti i dati relativi alla produzione (luogo di ubicazione dello stabilimento, nome del produttore, marchio, dimensioni del motore, anno di produzione e via dicendo). L’acronimo VIN sta ad indicare Vehicle Identification Number e rappresenta appunto un identificativo univoco di un mezzo. Questo numero viene assegnato in base allo standard ISO 3779 – 1983, a cui devono uniformarsi tutti i produttori mondiali di vetture, in modo tale da risultare comprensibile anche fuori dal territorio nazionale. Il VIN Number è composto da tre parti:

  • WMI – composto da tre lettere che identificano la casa automobilistica
  • VDS – 6 caratteri alfanumerici che forniscono informazioni sul modello
  • VIS – ultimi 8 caratteri che identificano stabilimento ed anno di produzione

La marcatura e codifica industriale però non interessa soltanto il telaio: per essere considerati conformi alle norme vigenti tutti i componenti Automotive devono risultare marcati in modo indelebile e con sistemi idonei, che non compromettano la funzionalità degli elementi. Per maggiori informazioni sulla marcatura nel settore Automotive è possibile contattare direttamente SIS.MA S.R.L.

Marcatura Industriale del settore Automotive: le opzioni più adatte

Tra le opzioni che offrono ottimi risultati nella marcatura industriale del settore Automotive troviamo i marcatori inkjet a getto continuo, ideali per la marcatura del VIN, e i marcatori laser lo strumento di tracciabilità principalmente utilizzato dai produttori di componenti automotive.

Marcatura Laser su Componenti Automotive

Il sistema di marcatura laser è caratterizzato da una buona flessibilità nell’uso e nell’applicazione. I materiali più adatti ad essere sottoposti a marcatura laser sono molteplici: acciaio, leghe di acciaio, alluminio, leghe di alluminio, metalli rivestiti, materie plastiche (poliammide, pp, ABS), materiali compositi e fibre naturali.

Per questo motivo i marcatori laser sono in grado di realizzare marcature permanenti sulla maggior parte dei materiali impiegati nella produzione di componenti automobilistici, assicurando una resa leggibile su varie tipologie di superfici. La marcatura laser è una soluzione estremamene performante, è veloce, indelebile e integrabile nelle linee di produzione. Inoltre, l’impiego di questa tecnologia garantisce una lavorazione in sicurezza perché priva di contatto da parte degli operatori.

Add a Comment

Your email address will not be published.

X

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.
Contatto